Pesaro

PESARO

Il centro storico cinquecentesco si sviluppa intorno alla Rocca Costanza mentre la parte fronte mare risalente all’inizio del secolo XIX ha una maglia regolare. Vi nacque il 29 febbraio 1792 il compositore Gioacchino Rossini, la cui casa è ora trasformata in museo.

 

Per saperne di più clicca sulle immagini.

DA NON PERDERE

Palazzo Ducale (seconda metà del XV sec.)
Costruito da Alessandro Sforza, presenta un portico con sei arcate sorrette da altrettanti pilastri e un piano superiore con cinque finestre coronate da stemmi, festoni e putti.

Cattedrale romanica di San Terenzio (V sec.)
Costruita sui resti di un edificio tardo-romanico, fu consacrata a San Terenzio in età medievale. La facciata, in stile romanico-gotico, è incompiuta: ha un semplice portale ogivale sormontato da una fascia di piccoli archi. Un recente restauro ha portato alla luce una serie di preziosi mosaici pavimentali.

Rocca Costanza (XV sec.)
La massiccia rocca costruita da Costanzo I Sforza fu in seguito usata anche come prigione. Ha una pianta quadrata con quattro torri angolari cilindriche e un ampio fossato asciutto.

Casa natale di Gioacchino Rossini, Via Rossini 34
Casa-museo dedicata al celebre compositore, conserva manifesti, stampe, ritratti e la sua spinetta.

E POI…

Villa Imperiale (dal 1530)
Progettata da Girolamo Genga per il duca Francesco Maria Della Rovere e la duchessa Eleonora, sorge in cima alla collina di San Bartolo. La sua corte infossata rappresenta un precedente diretto per la più nota Villa Giulia a Roma; le sue camere sono decorate da celebri artisti, tra cui Bronzino, Francesco Menzocchi, Girolamo Genga, e Raffaellino del Colle.

Chiesa di Sant'Agostino
Interessanti lo splendido portale gotico veneziano del 1413, il presbiterio e alcune delle cappelle.

Museo Civico
Ospita la notevole Pala di Pesaro di Giambellino.

Museo Oliveriani
Ospita diversi reperti di interesse archeologico.